Irene Gregis

Sono nata a Trescore Balneario (BG) il 16/07/1984 , convivo con Paolo e i nostri due bambini Elia e Giovanni. Sono cresciuta a Longuelo, partecipando alla vita del quartiere, a partire dalle scuole e dal gruppo scout CNGEI. Dopo avere conseguito la Laurea in Filologia Moderna presso l’Università degli studi di Siena e un maters in Progettazione avanzata nell'insegnamento della lingua e cultura italiane a stranieri presso Ca’ Foscari, ho iniziato a lavorare nel campo dell’insegnamento in Francia, Bologna e dal 2013 a Bergamo, in particolare dal 2016, dopo aver superato il concorso a cattedra, insegno italiano e storia presso l’Isis Mamoli.

Dopo alcuni anni di studio e lavoro tra Siena, Bologna, Parigi, Montpellier e Saint jean de Maurienne, sono tornata a vivere a Bergamo, in particolare a Longuelo dove ho ripreso a partecipare alla vita del quartiere, in particolare facendo parte attiva dell’associazione labandadellamerenda (associazione di famiglie che condividono spazi e tempi, propongono e sperimentando forme di aggregazione, reciproco sostegno, cittadinanza attiva), della commissione culturale del CSC di Longuelo e collaborando con la rete sociale del quartiere.

I temi che mi stanno più a cuore e per cui ho deciso di impegnarmi maggiormente, nella vita, a scuola e ora anche attraverso questa candidatura, sono quelli dell’antifascismo e dell’intercultura, visti sia come lotta alle discriminazioni di qualsiasi tipo, sia come valorizzazione della ricchezza delle differenze e delle mescolanze. Vorrei mettermi in gioco in una lista che sia più coraggiosa nel gridare e sostenere la piena realizzazione dei diritti civili e umani in un momento in cui troppo spesso vengono negati o presi di mira. In una lista che sia anche più attenta a salvaguardare il terzo tema che mi preme: il diritto ad un’aria e ad un ambiente pulito.